Alla scoperta della cromoterapia con OMIA: il ROSA

Riprendiamo il nostro viaggio nella Cromoterapia, con un colore tenue ma deciso: il rosa!

E’ il colore associato al sesso femminile, a differenza del celeste tipico di quello maschile. Non a caso il colore del fiocco per indicare una nascita si sceglie sulla base del sesso!

rosacromo

Prima del diciannovesimo secolo questo colore veniva utilizzato per i bambini in generale, negli anni Trenta e Quaranta, sulla scia delle teorie di Freud legate alla sessualità gli uomini cominciarono ad indossare rigorosamente colori scuri, mentre il rosa era legato alle donne e alla femminilità.

Simbolo della capacità di dare e riceve affetto, il colore Rosa conferisce passione e vitalità nell’amore per gli altri e per se stessi. Ha la funzione di aumentare l’intuito nelle donne e aiuta gli uomini a capirle meglio.

La caratteristica principale del colore Rosa è quella di alleggerire la mente e allontanare i pensieri negativi. Simboleggia anche la capacità di aprirsi verso il prossimo in un continuo ed equilibrato scambio tra il dare e il ricevere. Questo colore infonde inoltre la capacità di perdonare ed esprime il reciproco bisogno di dare e ricevere tenerezza.

E a tavola? Il Sale rosa dell’Himalaya è purissimo, ha 250 milioni di anni e naturalmente ricco di ben 84 sali minerali purissimi e di oligoelementi. Il particolare colore rosa deriva dall’alto contenuto di ferro. Esalta il sapore delle pietanze e come sale da bagno aiuta a combattere la cellulite!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...